Gustomio logo
Merano WineFestival 2019

8 - 12 Novembre 2019

Merano Wine Festival 2019

Chiarli Modena

Ogni anno, nel mese di novembre, va in scena una kermesse imperdibile per tutti gli estimatori del vino e della buona tavola. Si rinnova infatti l’appuntamento con il Merano Wine Festival che, fin dalla sua nascita nel 1992, si è imposto come manifestazione di punta del settore, richiamando consumatori, esperti e produttori nella magnifica cornice di uno dei più caratteristici centri dell’Alto Adige.

Cosa si può pretendere di meglio che dedicarsi alla degustazione delle eccellenze dell’enogastronomia italiana in un palcoscenico ricco di arte e natura come quello di Merano, alla ricerca di novità e conferme che appaghino il nostro palato?

Proprio seguendo la rotta maestra della rivalutazione della qualità e del coinvolgimento del territorio, la rassegna altoatesina ha fatto passi da gigante fino ad essere riconosciuta come uno degli appuntamenti più prestigiosi del settore.

Cinque intensi giorni per conoscere più di 400 produttori vinicoli, ascoltare le analisi e i consigli degli esperti, ammirare chef stellati all’opera, ma anche per distrarsi e rilassarsi con le numerose iniziative collaterali.

Merano, scrigno delle Alpi

Infatti, grazie alle molteplici possibilità offerte dai suggestivi scenari urbanistici della città di Merano, il Wine Festival ha deciso di superare i confini del pur magnifico palazzo Liberty del Kurhaus, per invadere la centrale Piazza della Rena con una vera e propria kermesse del gusto, denominata The Circle – People, Lands, Experiences, a cui è quasi impossibile resistere.

In questa piccola oasi del benessere aperta fino a mezzanotte, oltre alle consuete degustazioni di una selezione dei vini già presenti al Merano Wine Festival, sarà possibile partecipare ad incontri culturali sulla storia dei territori, dibattiti, show-cooking, confronti con operatori del settore agro-alimentare. Per finire in bellezza, dopo la chiusura dei padiglioni espositivi, The Circle ospita momenti di relax e di intrattenimento musicale, per rigenerarsi dopo una intensa giornata.

produttori vino Merano
Bottega Merano
Baracchi winery Merano

Ma tutto il centro storico di Merano è coinvolto in questa festa del gusto. Lungo il tratto del fiume Passirio che attraversa la città, infatti, viene allestita un’area chiamata Gourmet Arena, dedicata ai produttori artigianali nostrani. Ogni tipo di eccellenze italiane è qui rappresentato con prodotti tipici di alta qualità, dalle birre alle grappe, dai salumi al pane e la pasta, dall’olio extravergine ai formaggi, dalle conserve ai funghi e ai tartufi, ecc. Altre location prestigiose, come l’Hotel Terme e il Teatro Puccini, ospitano gli eventi del fuorifestival.

Ci troviamo d’altra parte in un territorio ricco di meraviglie agroalimentari. Basti ricordare, tra tante prelibatezze, lo Speck Alto Adige IGP, il latte e i latticini d’alpeggio, le carni da allevamento all’aperto nei grandi pascoli alpini. Il Merano Wine Festival può essere quindi anche una preziosa occasione per visitare questa tranquilla e incantevole località dalla vocazione europea, passeggiando tra le architetture Liberty o sotto i portici di epoca medioevale o magari ritemprandosi alle rinomate Terme, che utilizzano trattamenti a base naturale, realizzati con prodotti a chilometro zero, come le erbe della Val Passiria, il mosto d’uva, il siero di latte biologico o le famose mele dell’Alto Adige.